Momento di sfogo

Quando sei consapevole che una persona che ti ha fatto molto soffrire, sarà alla festa del tuo compleanno, è inevitabile che ti si sversi la giornata… Sopratutto alla luce del fatto che era il tuo migliore amico, il tuo punto di riferimento, una persona che pensavi che tra vent’anni ci sarebbe ancora stata per te e che le cose hanno smesso di essere così dal momento in cui la sua “simpaticissima” morosa ha deciso che io rappresentavo una minaccia per la loro relazione e quindi ogni nostro contatto si doveva interrompere all’istante. E arrivò il gelo e il silenzio assoluto. Domani so che non sarò così incazzata, perchè ci dormirò sopra, e realizzerò che visto che saremo in tre a festeggiare e che gli altri ci tengono alla sua presenza non posso imporre un “veto”, sopratutto alla luce del fatto che sono abbastanza intelligente da capire che non ci farei una bella figura e di solito ho sempre sostenuto che non è giusto chiedere ai propri amici di schierarsi, quando non centrano niente; che in fondo mi dimostrerei superiore a godermi la festa in santa pace senza farmi rovinare la serata, e, infine, grazie a Dio si è trasferito in un’altra regione, quindi non mi ammorba più con la sua presenza tutti i santi sabati sera e perciò per una sera qualche ora non muore nessuno. Però scusate, CHE PALLE! Ecco l’ho detto!

Annunci

6 thoughts on “Momento di sfogo

  1. Lo so…per una sera non muore nessuno. Poi come ha detto una mia amica, se qualcuno tenta di rovinare l'allegra serata lo scortica vivo. Io però non riesco davvero a capirle certe morose…ma perchè bisogna sempre avere timore di tutto e di tutti?

  2. E vorrei anche aggiungere che fino a sei mesi fa, lui stava pensando di lasciarla: confidandosi con me, io gli ho sempre detto "pensaci bene, non prendere decisioni avventate ecc". Se avessi voluto avevo tutto il materiale necessario per fargli prendere quella decisione, contando che in quei momenti sei sempre appeso ad un filo e una parola in più o in meno fa sempre la differenza. Giusto per farti capire quanto l'ho ostacolata…

  3. Io l'avrei lasciata già solo per questo tipo di comportamento, ma quelli sono affari loro. Un rapporto di questo tipo è abbastanza malato, secondo il mio modesto parere, quindi tu direi che puoi consolarti pensando a questo e non farti venire il fegato marcio per una cosa per cui non vale la pena. 🙂

  4. capisco la situazione spiacevole… anche io avrei voluto sfogarmi in una situazione simile… a tutti sono capitate di analoghe … questo può consolarti …spero sia stata più spensierata e leggera di come avevi previsto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...