La quiete prima della tempesta

Oggi ho deciso di prendermi mezzo pomeriggio libero. Sono state giornate di studio intenso e martedì ho l’orale dello scritto di questa mattina. Però almeno una mezza giornata di libertà me la devo prendere se non voglio che il mio cervello imploda!
Sulle nuove coinquiline non ho molte news perchè, anche se è da domenica che sono giù, ci siamo viste davvero pochissimo. Io sono in fase studio selvaggio e disperato (ergo giornate in biblioteca e la sera arrivo, ceno e crollo), una ha sempre il fidanzato attaccato alle chiappe e quindi è un pò difficile entrare in contatto, mentre l’altra fa praticantato in uno studio qui a Pisa, e quando rientra in casa penso che abbia bisogno di stare un pò tranquilla oppure ha delle cose da fare, perchè se ne va in camera e non la si vede più. Se non ho capito male poi vuole anche fare la scuola legale per fare poi il concorso in magistratura quindi ci sta che abbia i fatti suoi anche lei.
Però per ora il giudizio è positivo: mi sembrano due brave ragazze, molto educate e gentili. E magari più avanti ci saranno anche delle occasioni per socializzare, in caso contrario pace. L’importante è che in casa si sia ristabilito un clima civile e sereno, che alla fine è la cosa che mi interessava di più.
Questa sera prenoterò anche per la fatidica festa; ammetto che sono molto più tranquilla a riguardo: è ovvio che mi dispiace perchè quando vuoi bene ad una persona è inevitabile che sia così, però non ho intenzione di farmi rovinare la serata e in generale sono stanca di dargli l’importanza che forse non si merita. Non mi ha neanche fatto gli auguri per il mio compleanno, che forse da quello che pensavi fosse il tuo migliore amico sarebbe una cosa più che normale…detto questo che vada con Dio sinceramente!
Ed ora passiamo al lato frivolo: in quest’allegra pausa ho deciso che vado a fare un pochino di shopping! Niente spese pazze ovviamente, ma ho visto uno smaltino proprio carino carino 😛
E sempre parlando di unghie, in una pausa dallo studio mi sono data agli esperimenti:

L’ho fatta senza lunette e forse non è il massimo della precisione, ma visto che quando sono in fase di studio selvaggio assomiglio più ad un orso che ad una donna, almeno così conservo il mio lato umano 😛

Annunci

7 thoughts on “La quiete prima della tempesta

  1. e con delle belle manine! ;-)parafrasando una nota pubblicità, così sarà più bello leccarsi le dita, per godere un pò di più, al successo di entrambe le cose!

  2. Ma goditela la festa! Io ti consiglio di fregartene allegramente…so che fa male ma farsi rovinare l'umore non serve a niente…in bocca al lupo per l'esame!…e cmq te la sei cavata con il french…:-)

  3. irene: crepi! :)erika: speriamo che sia così!strawberry: crepi! ah si sono pienamente d'accordo. quella sera penserò solo a stare bene IO. il resto non mi tange :Pmarifra79: crepi e benvenuta!

  4. mi dispiace per il periodo sotto stress tra studio e feste fatidiche…. ed amici che scompaiono… capitano a tutti questi periodacci… però la manicure ti è venuta molto bene… riuscissi a farmela da sola così anche io ;-)BRAVA ! BRAVA ! BRAVA!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...