Considerazioni a caso

Nonostante la pioggia battente di stamattina, che ovviamente mi ha lerciato dalla testa ai piedi, e nonostante le altre piccole disgrazie della giornata, il mio equilibrio interiore non ne esce minimamente intaccato. E questa cosa, non so perchè, un pò mi fa paura. Quando meno te lo aspetti vengono fuori nuovi lati del tuo essere ed è un pò spiazzante, almeno all’inizio; il fatto che riesca a “fregarmene” di più di alcune cose, non dico che sia qualcosa di negativo, ma certamente mi spiazza, visto che non ne sono mai stata capace!

Ho avuto le prove, nella mia breve permanenza pisana, che le mie coinquiline non fanno le pulizie…ora io non sono la signora Mastro Lindo, però ammetto il notevole senso di sollievo nel rientrare nella mia linda e splendente casetta casalese.

In questi giorni, sono state davvero tante le notizie che mi hanno lasciato senza parole. Però ne ho scelta una tra le tante, che sicuramente fa discutere, ma che chiude con un tocco di leggerezza questo post: Patrizia Reggiani, ex Lady Gucci, ha rifiutato la libertà vigilata perchè questo richiederebbe lavorare e visto che lei è sempre stata abituata a fare la “sciura”, non ha certo intenzione di iniziare a sporcarsi le mani ora. Molto meglio continuare ad innaffiare le piante a San Vittore…

Annunci

15 thoughts on “Considerazioni a caso

  1. oh mi piace questo atteggiamento zen…porta buone cose in genere!le tue coinquiline andrebbero tanate in qualche modo…anche se credo che se smetti di pulire a oltranza,la casa diventerebbe in breve tempo una bettola…per lady Gucci…voglia di lavorà saltame addosso…

  2. maruzza: eh speriamo che porti qualcosa di buono 😛 cmq se vogliono vivere in un letamaio che si arrangino. io se va bene scendo una volta al mese per pochi giorni :Pubi minor: ahahahah in effetti :Pcà versa: ebbene si mia cara!irene: ahahahah beh con tutte le ragioni direi!zefirina: ci ho pensato anche io. non le farebbe male!

  3. Ciao Isabel,Non sarei troppo sorpresa, se fossi in te. Si cresce, si cambia e quello che dicei anni prima sembrava scritto nella pietra può cambiare completmante forma. Per quanto mi riguarda, trovo davvero ispirante la capacità che l'essere umano ha di cambiare. 😀

  4. ciao Isabelè un classico che nelle case per studenti non vengano fatte le pulizie… ma è anche schifosissimo… sono gli anni infatti in cui vengono alla luce varie allergie… ed in primis quelle alla polvere…. tremendo!!!Patrizia Reggiani è davvero forte… in prigione ormai credo che stiano tutte troppo bene… la gente si laurea, si scolpisce il fisico, ha tempo per leggere… certo non so quanto siano fornite le biblioteche carcerarie… e chissà se fanno il prestito interbivliotecario (eheheheh)… ah dimenticavo… la gente trova lavoro… cosa che fuori è quasi impossibile… ops! ho detto "quasi" … comunque è vero ci si abitua a non far niente… il confronto tra coinquiline e ex Lady Gucci regge bene…

  5. pupottina: effettivamente ora che mi ci fai pensare in prigione sembrano star meglio di noi!federica: ridiamoci su, che è meglio. tanto qua peggio di così…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...