Perchè le sorprese non finiscono mai!

Dopo esserci scofanate un bel pò di sushi, io e la mia amica V. eravamo belle comode sul divano a chiaccherare; mi aveva già avvertito che poi sarebbe uscita col suo moroso, ma dopo la giornata di studio intenso e visto la nebbia che ricominciava a scendere inesorabile sulla Bassa, una seratina tranquilla a casa non era una prospettiva così pessima. Ad un certo punto mi arriva un messaggio da J, una ragazza che esce in compagnia con me: “Cara ti andrebbe di venire a bere qualcosa con me, C e A?”. Io accetto di buon grado e molto sorpresa. Capisco che detta così non c’è niente di strano: degli amici ti invitano ad uscire e la persona invitata, in base alla voglia e al grado di sonnolenza, decide se andare o meno. In realtà questo è un evento. Facciamo un passo indietro: J, C ed A sono amici dai tempi delle superiori: un trio solidissimo, molto unito ed anche molto chiuso. Hanno iniziato ad uscire con noi, e ci siamo sempre trovati bene, però c’erano dei momenti che riservavano solo a loro; il venerdì sera è uno di questi. Inoltre la nostra cara Brangelina era molto amica di J e C, e quindi, come ha fatto col mio amico L, tendeva a non gradire dimostrazioni di affetto e simpatia da parte mia o loro. Da quando si è tolta dai coglioni, le cose hanno preso decisamente un’altra piega: C mi chiama per andare a studiare insieme, J e C mi hanno invitato alla festa di Halloween potteriana, ed infine “l’ammissione” alla riunione privata del trio al venerdì sera.
Altro motivo per essere allegra di sabato mattina, nonostante mi sia dovuta svegliare presto: mesi fa avevo mandato diversi Cv in giro per case editrici, offrendomi come potenziale traduttrice. Qualcuno non mi ha risposto, altri invece mi hanno detto che avrebbero archiviato il mio Cv e ricontattato in caso di necessità. Stamattina trovo la mail di una di queste case editrici: mi hanno proposto una prova di traduzione dall’inglese all’italiano per un potenziale lavoro di traduzione di una guida turistica su Vienna.
Da questi due episodi, dite che la ruota ha iniziato a girare nel verso giusto?

Annunci

20 thoughts on “Perchè le sorprese non finiscono mai!

  1. maddelaine: grazie mille! crepi il lupo! :*micol: assolutamente! mi calo come attila con gli unni!guchi: ne avevo davvero bisogno :Pelle: visto che botta di vita? 🙂

  2. david: molto difficile…vedremo che succederà :Pfelinità: infatti, ogni tanto è giusto che giri nel verso giusto :Pmaruzza: grazie mille 🙂 speriamo che duri!lunga: crepi crepi crepi! 🙂

  3. direi proprio di sììììììììììe dovresti buttare in entrambe le occasioni… ovvio che con le amiche è più facile… andato via l'elemento di diturbo generale l'amicizia vera resta sempre… anche con la casa editrice è bene fare esperienza, ma spero non completamente gratis … almeno per farci un viaggetto a vienna, dopo aver tradotto la guida ;-)buona domenica e …p.s. come è stato il film? sei andata a vederlo? ti è piaciuto?fammi sapere ;-)io oggi solo passeggiata al mare … c'era tantissimo sole, si sudava senza cappotto O_O incredibile ma stupendo perché odio il freddoooooooooooooooooooo

  4. erika: vero, speriamo che duri :Ppupottina: vienna la conosco bene, ci ho fatto sei mesi di erasmus 😛 sicuramente mi butterò a pesce in tutto 😛 il film mi è piaciuto moltissimo 😛 che bello la passeggiata al mare! ma dove abiti? eh io oggi partita, la domenica pomeriggio per me è dedicata al basket :Pmaraptica: assolutamente, non esiterò!pink panther: crepi crepi crepi! lo spero davvero anche io!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...