Giornate che si ricorderanno per sempre

Non sto parlando della vittoria dell’Italia sulla Germania (cosa che mi rende comunque molto molto felice!), ma del fatto che ieri ho conosciuto Vittorio Matteucci, interprete straordinario di musical (divenne famosissimo dopo aver ottenuto la parte di Frollo in Notre Dame de Paris). La cosa più bella è aver visto con i miei occhi non solo che è un artista veramente straordinario, ma soprattutto che è un grande uomo! Dolce e delicato con gli allievi, intenso e profondo nella musica! Mi sono quasi innamorata! 😛 Inoltre, cosa da non sottovalutare, mi ha fatto tornare la voglia di riprendere a studiare musica…potrebbe essere una delle cose da fare per il prossimo autunno!

Vittorio Matteucci “Mi distruggerai” Notre Dame de Paris

Breaking news

Dall’ultimo post che ho scritto sono successe talmente tante cose che non saprei molto bene da dove iniziare!

Partiamo dalle cose positive: ho trovato un altro lavoretto; collaboro con uno studio di marketing e traduzioni tecniche. Per ora sono in prova fino a luglio con possibilità di rinnovo. Spero davvero che questa cosa possa andare avanti perchè ci sono moltissime possibilità di crescita, e visto il periodo che stiamo affrontando non è niente male come cosa 😛 Devo un attimo darmi una ridimensionata con l’università perchè a causa del lavoro sono rimasta un pò indietro, ma direi che ci sta anche questo 😛

Ora quelle un pò meno esaltanti: coi “ragazzi” non va per niente bene. Piccola premessa d’obbligo per capire la situazione: da quando ho iniziato a lavorare sono cambiate molte cose, e forse sono cambiata io. Un po’ ho poco tempo libero, e un pò ho allargato il mio giro di amicizie, proprio grazie al lavoro. E loro non hanno preso molto bene il fatto che non sono più una loro “esclusiva”. Inoltre ammetto anche che ho notato delle cose poco carine nei miei confronti, come un allontanamento sistematico e tante altre cose. La triste verità è questa: sento che sto prendendo la decisione giusta per la mia vita, e non posso fermarmi ora; ho la necessità di andare avanti