Quando meno te lo aspetti

Arriva il giorno in cui il capo ti mette di fronte ad una scelta: o tre anni di apprendistato a 500 euro al mese, chiudendo la partita IVA e non potendo più lavorare per nessun’altro, oppure la porta.

Io ho scelto la porta. Perché penso di essere ancora abbastanza giovane da provare a inseguire i miei sogni e a percorrere la mia strada.

Chiamatemi pazza, ma intanto mi è passato il mal di stomaco!

Prendi l’arte e mettila da parte

Ieri finalmente la mia ridente cittadina ha ospitato qualche evento artistico interessante! Ecco perché bisogna assolutamente segnarlo: più o meno contemporaneamente si sono tenute la presentazione del nuovo fumetto “Davvero” (per saperne di più vi rimando qui) e la mostra dell’artista casalese Max Ferrigno, che trovo faccia dei quadri veramente molto interessanti e originali.

Ovviamente manco a dirlo, la mia preferita è decisamente questa

P.S: per concludere in bellezza altra serata epica. Essere riuscita a crearmi una nuova dimensione è una delle più grosse soddisfazioni dell’ultimo anno!

Cose da grandi

Inizi a capire che sei ufficialmente entrata a far parte del mondo degli adulti, quando eviti ad andare a fare un controllo dall’ottico, sapendo che ti è calata la vista (e quindi corri il rischio di dover cambiare lenti e montatura), perché una spesa del genere, insieme ai regali di Natale, ti potrebbe uccidere!