Cronaca di una giornata perfetta!

Mattinata dall’estestita ultra rilassante: mi piace la pulizia del viso 🙂 Unica pecca: la mia estetista temo che stia un pò perdendo i colpi…infatti appena uscita in ascensore ho notato ancora qualche pelo dello sopracciglia fuori posto…mmm…

Missione stivali: compiuta con successo, dopo un lunghissimo peregrinare tra l’Outlet di Vicolungo e la mia ridente cittadina. Ovviamente per prima cosa decido di andare all’Outlet per risparmiare qualche soldo; primo avvistamento: uno stupendo stivale di Marina Rinaldi, super scontato, e con il gambale largo. Unico numero rimasto: il 39, ed io ho il 40…
Secondo avvistamento: uno stivale testa di moro della Valleverde, molto particolare con tre fibbie sul gambale. Lo provo, bello e comodo, peccato che era tutto “rotto” sulla gamba, come se lo stivale fosse giĂ  stato usato.
Infine ritorno a Casale con mestizia e mi dirigo al solito negozio di fiducia. Come per magia sono davanti ad uno specchio indecisa su che cosa prendere: alla fine ho optato per questi anfibi/stivali qui. Bellissimi, un pò particolari e molto grintosi addosso. Inoltre la commessa ha attirato tutte le mie simpatie: dopo che le ho esposto il mio problema da “polpacci da maiale”, lei mi guarda sorridendo e mi fa: “come ti capisco, anche io ho le gambe grosse ed ho lo stesso problema!”
Morale della favola: non solo ho trovato gli stivali che mi piacciono, ma ho anche imparato quali mi possono entrare: quelli con l’elastico, oppure quelli stringati sul davanti (come questi) o sul dietro. Non si smette mai di fare scoperte interessanti!

Annunci